Geografie dell’anima / Giorgio distefano

Vernissage: venerdì 29 Giugno 2018 ore 18,30

Geografie dell’Anima è la personale di Giorgio Distefano da Egg Visual Art a Livorno.

Il titolo fa riferimento ai soggetti dei quadri di Distefano, perlopiù squarci di paesaggi, ex voto con simulacri di architetture, un autoritratto che è una indicazione di poetica, un sommario ed una dichiarazione d’intenti.
I luoghi sono quelli che gli hanno segnato la memoria e provocato uno sbalzo in quella che comunemente chiamiamo anima. C’è naturalmente la Sicilia, il mare di Sicilia, il ragusano e Marettimo, ma anche una strabiliante inquadratura del lago di Lugano, persino una Firenze non da cartolina. Poi le cave, luogo simbolo della nascita del materiale da costruzione, per quell’architettura che sembra così tanto coinvolgerlo.

Giorgio Distefano abitualmente usa come supporto per la pittura dei cartamodelli. I segni e le righe che restano presenti nel lavoro sembrano tracciare percorsi, costruire geometrie di cammini, ma lasciano anche intuire la presenza della razionalità, quasi a contrapporsi, a bilanciare il sentimento intrinseco a quelle immagini “troppo belle”.
Ne viene fuori così un lavoro antiretorico, esteticamente ineccepibile ma totalmente originale. E’ lo stile dell’artista che muta il gradevole in sublime. Provoca una sorta di catarsi dello sguardo e ci riconsegna geografie mutate.

Gli ex voto, piccole storie extrareligiose, che nella tradizione popolare portano in sé sacro e profano, punteggiano la mostra, ne acuiscono i significati ed i simbolismi.

Lasciarsi coinvolgere è un obbligo per il visitatore: confrontare “le geografie” sarà inevitabilmente automatico.

Testo di Sergio Tossi

la mostra sarà visibile fino al 28 LUGLIO 2018

Geografia dell'anima - Giorgio Distefano / Vernissage: 29 Giugno 2018 Condividi il Tweet

> Lo spazio espositivo per l’arte contemporanea Egg Visual Art si trova a Livorno in via del Platano 10.

Per appuntamento: +39 329 2938433 (Angelo)
www.facebook.com/eggvisualart

 

pdf-512

Comunicato stampa EN
Comunicato stampa IT

 

 

Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *